Marcello Serafini

 

 

Marcello Serafini nasce e vive a Varese.

Nel 1992 si diploma in Chitarra classica al Conservatorio G. Verdi di Milano e contemporaneamente si interessa al repertorio medievale e rinascimentale, in particolar modo alla prassi vocale antica.

Si è laureato con 110 e lode in polifonia rinascimentale al Conservatorio di Lecce. Intraprende lo studio della Viella e della Viola da gamba con i Maestri Claudia Pasetto e Sabina Colonna Preti. Ha studiato Direzione d’Orchestra col M° Emilio Pomarico e Composizione col M° Luca Macchi.

Nel 1995 si costituisce il Florilegio Ensemble di cui diventa il Direttore Artistico. Con l’Ensemble ha effettuato 3 registrazioni discografiche con l’etichetta Symphonia e molti concerti in tutta Europa. Nel 2004 crea l’ensemble “La Frottola” con il quale ha svolto diversi concerti. Nell’ambito della musica antica si occupa della ricerca e dell’analisi dei manoscritti dell’epoca proponendo programmi concertistici monografici. Ha studiato Musica Antica e Prassi Esecutiva con i Maestri Stefano Albarello e Diego Fratelli.

Ha suonato nel “Trio Chitarristico di Varese” col quale ha inciso 3 CD,di cui uno contenente elaborazioni di brani dei Beatles ad opera di compositori molto noti nel mondo chitarristico. Dirige l’Orchestra di Chitarre “Sextha Consort” con la quale svolge numerosi concerti; nel 2005 è uscito il primo cd dedicato alla musica del ‘900 per insieme di chitarre.

Da vent’anni si occupa della Didattica Musicale portando al diploma diversi allievi di chitarra. Nel 2003 ha fondato la scuola di musica del Malcantone  “L’Albero delle Note” a Pura (nel Canton Ticino) attualmente frequentato da oltre 100 allievi. Attraverso il Centro Musicale  vengono organizzate due Rassegne Concertistiche: “Luoghi da ascoltare” e “Rassegna Chitarristica del Malcantone”, e masterclasses di chitarra e musica antica.

 

 

    ASCOLTATEMI QUI...

 

 

Noi utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. I cookie essenziali sono già stati impostati. Per aver maggiori informazioni su i cookie da noi utilizzati vi invitiamo a guardare la nostra informativa sulla privacy.

Accetto i Cookie da questo sito.